Salta al contenuto

Portale Istituzionale del Comune di Boscotrecase (Na)

AVVISO - ORARI DI APERTURA SPORTELLO AMICO GORI


Nell'ottica di ottimizzare il servizio offerto dallo Sportello Amico Gori di Boscotrecase l'Amministrazione comunica ai cittadini, che è stato istituito un numero massimo di utenti serviti nei giorni di apertura al pubblico del MARTEDI' (ORE 9:00 - 11:00) e del GIOVEDI' (ORE 17:00 - 19:30).
Gli utenti (cittadini residenti nel Comune di Boscotrecase) saranno ricevuti nel numero max di 12 per ciascun giorno di apertura dello Sportello, previa prenotazione.
Le prenotazioni potranno essere effettuate telefonando al numero 081/5374588 dal lunedì al venerdì, dalle ore 10,00 alle ore 12,00.

 
PUBBLICAZIONE ELENCO BENEFICIARI BONUS IDRICO 2017
 
ISCRIZIONE ANAGRAFE COMUNALE ATTIVITA' COMMERCIALI

Risultati immagini per SIMBOLO  ATTIVITA' COMMERCIALI

Ai fini dell'istituzione dell'Albo Comunale delle Attività Commerciali, i signori Commercianti sono invitati a compilare e consegnare la sottoindicata modulistica.

 
AVVISO - ISTITUZIONE DELLA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI E AGGIORNAMENTO ALBO

Risultati immagini per immagini consulta delle associazione di volontariato

L'Amministrazione di Boscotrecase, ha istituito la Consulta delle Associazioni e delle Organizzazioni di Volontariato allo scopo di agevolare i rapporti di comunicazione e di collaborazione tra L'Amministrazione e le Associazioni operanti sul territorio. La partecipazione alle attività della Consulta è a titolo gratuito ed è consentita a ciascuno dei soggetti indicati, con un proprio rappresentante. Le Associazioni che intendono aderire alla Consulta e le Associazioni che intendono iscriversi solo all'Albo devono presentare istanza, entro le ore 12,00 del 31 gennaio 2018 al Protocollo dell'Ente utilizzando gli appositi moduli, scaricabili dal Sito Istituzionale del Comune.

 
AVVISO - AGGIORNAMENTO PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E DELLA TRASPARENZA2018/2020

Anticorruzione

il Comune di Boscotrecase, in sede di predisposizione dell'aggiornamento del P.T.P.C.T. 2018/2020, terrà conto degli eventuali contributi che saranno pervenuti al seguente indirizzo di posta elettronica: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo , entro il 27 dicembre 2017 mediante anche l'utilizzo del modello allegato al presente avviso.

 
REDDITO DI INCLUSIONE- PRESENTAZIONE DOMANDE DAL 1 DICEMBRE 2017.

REI

Dal 1° dicembre è possibile presentare la domanda di accesso al Reddito di Inclusione (REI)

la misura di contrasto alla povertà e all'esclusione sociale, introdotta dal D.Lgs 15 settembre 2017, n° 147, emanato in attuazione dalla legge.delega 15 marzo 2017, che decorrerà dal 1° gennaio 2018.

La domanda va consegnata all'Ufficio del Protocollo Generale ubicato presso la Casa Municipale, utilizzando esclusivamente l'apposito modello in distribuzione presso l'Ufficio Politiche Sociali, scaricabile in allegato e dal sito dell'Inps www.inps.it

Chi sono i beneficiari

il beneficio riguarderà le famiglie con minori, disabili, donne in gravidanza a quattro mesi dal parto e over 55 disoccupati e potrà essere erogato per un massimo di 18 mesi, rinnovabile per non più 12 mesi solo dopo che siano passati sei mesi dal godimento della prestazione. La famiglia beneficiaria del REI dovrà attenersi al progetto personalizzato a pena di decurtazione o decadenza dalla prestazione. Il REI è incompatibile con la fruizione della Naspi (indennità mensile di disoccupazione) o di altri ammortizzatori sociali da parte di qualsiasi componente della famiglia.

il nucleo familiare deve avere un valore Isee in corso di validità non superiore a 6.000 euro e un valore dell'Isr (indicatore reddituale dell'Isee) non superiore a 3000 euro. Inoltre, oltre alla casa di abitazione, non si può avere un patrimonio immobiliare superiore a 20.000 euro e uno mobiliare superiore a 10.000 euro (in caso di tre componenti). Possono chiedere il reddito di inclusione anche i cittadini dell'Unione europea o gli extracomunitari con permesso di lungo soggiorno purchè risiedano in Italia in via continuativa da almeno due anni al momento di presentazione della domanda.

Importo del beneficiario

L'importo del beneficiario in prima applicazione è pari a un minimo di 187,50 euro mensili per una persona sola, a un massimo di 485 euro mensili, in caso di almeno cinque componenti, e sarà erogato attraverso l'attribuzione di una carta prepagata emessa da Poste Italiane SpA.

File con estensione pdf ISTANZA REI

 
Risultati 61 - 72 di 107